pop up image

Cos’è Kaizen? Perseguire l’auto-sviluppo Continuo

Il Kaizen è la chiave giapponese del successo. Da dove viene? Puoi usarlo nel tuo lavoro? Scopri la filosofia dietro uno dei termini aziendali più amati.

Kaizen è diventato un termine moderno nonché una filosofia nel mondo aziendale. Si tratta di uno dei concetti più amati dagli agenti di cambiamento Lean e Agile, aziende e persino dipendenti, che si affidano fortemente ad esso. 

Naturalmente, il motivo c’è, ma cerchiamo di esplorare cosa significa, da dove viene, e facciamo in modo di riferirci alla cosa giusta quando usiamo la parola Kaizen. 

kaizen in giapponese

Cosa Significa Kaizen? 

Il significato originale della parola giapponese "Kaizen" secondo il dizionario Shogakukan potrebbe essere tradotto letteralmente come "l’atto di rendere i punti peggiori i migliori". La traduzione più popolare è “cambiare in meglio”, perseguendo un continuo miglioramento. 

Ma non è tutto qui. Indipendentemente da ciò che potresti aver sentito finora, il miglioramento continuo non è l'unica definizione di Kaizen. Piuttosto, è il risultato di esso. Infatti, la traduzione letterale di “miglioramento continuo” in giapponese è "Kairyo”. 

Il Kaizen è molto più di un processo interiore che avviene nella tua mente. L'obiettivo è quello di realizzare il tuo potenziale, rompere lo status quo e, quindi, raggiungere il miglioramento. Detto ciò, un modo più preciso di definire Kaizen sarebbe "un continuo auto-sviluppo.” 
In realtà, il significato moderno della parola ha avuto origine nelle fabbriche Toyota. Dopo la seconda guerra mondiale, molte aziende giapponesi sono state influenzate dalle metodologie portate dai consulenti americani, come parte del piano Marshall. 

Anche se questa pratica è stata implementata altrove, Toyota è l'esempio più brillante di una società che ha fatto una pratica eccellente di miglioramento continuo, creando sistemi di gestione efficaci per generare, catturare e rivedere i miglioramenti in cicli senza fine. 

Il sistema globale di tecniche Toyota per la gestione della produzione è chiamato Toyota Production System (TPS). Tale sistema si basa su diversi principi fondamentali, uno dei quali è chiamato Kaizen. 

Per la produzione Toyota (o in generale, in qualsiasi tipo di produzione), rappresenta in gran parte il miglioramento continuo attraverso l’auto-sviluppo. Kaizen è diventata una delle pratiche principali dietro la produzione Lean negli Stati Uniti e in seguito nella gestione Lean

Al giorno d'oggi, nel moderno ambiente del business dinamico e non sicuro, sempre più aziende cercano di diventare più efficienti applicando il Lean Thinking. Una parte cruciale di ciò risiede nella cultura Kaizen. 

Ideologia Kaizen Messa in Pratica 

Per raggiungere il Kaizen, è necessario adottare la pratica dell'autocritica. In giapponese, questa pratica è conosciuta come "Hansei." Ciò significa che dovrai ritenerti responsabile e trovare sempre nuovi margini di miglioramento, anche se tutto procede secondo i piani. 

Adottare questo tipo di mentalità ti darà la possibilità di rompere lo status quo e spingerti ai limiti. Sebbene il pensiero positivo ti farà vedere tutto come un successo, è la mentalità negativa del "avrebbe potuto essere meglio" che ti darà la motivazione per migliorare continuamente e alla fine conquistare nuovi successi. 

Ad esempio, nel sistema di produzione Toyota, si prevede che tutto il personale di linea fermi la linea di produzione in movimento nel caso in cui si verifichi un'anomalia. Dopodiché, il personale, insieme ai supervisori, suggeriscono un'opzione per risolvere l'anomalia. 

Inoltre, quando il progetto termina, si tiene un incontro di riflessione (Hansei-kai) per analizzare l'intero processo, comprese eventuali anomalie che si sono verificate. Qui, è importante ricordare che il processo Hansei-kai sarebbe accaduto anche se il progetto fosse finito con successo, senza problemi trovati lungo il suo ciclo di vita. 

Questi approcci avviano il Kaizen e di solito apportano piccoli miglioramenti durante il processo e al termine di esso. Di conseguenza, la mentalità improntata in piccoli e continui miglioramenti e nella standardizzazione apporta a significativi cambiamenti rivolti al miglioramento della produttività complessiva. 

ciclo kaizenCiclo Kaizen, Fonte: Jun Nakamuro

La metodologia sviluppata dal Kaizen include l’applicazione di modifiche e il monitoraggio dei risultati, con conseguenti aggiustamenti se necessari. La pianificazione su larga scala dei progetti viene sostituita da esperimenti più piccoli, che possono essere rapidamente regolati quando vengono suggeriti nuovi miglioramenti. 

Per una comprensione più semplice, puoi applicare il famoso ciclo “Pianificare >> Fare >> Controllare >> Agire”

plan do check actPDCA schema

  • PIANIFICARE: Pianificare i tuoi miglioramenti con l’impostazione di obiettivi. 
  • FARE: Mettere in atto azioni necessarie per il miglioramento. 
  • CONTROLLARE: Misurare il tuo successo in base alla linea riferimento. 
  • AGIRE: Sistemare o ottimizzare le tue modifiche. 

Procedendo attraverso il processo, si mantiene la ruota in movimento, il che rappresenta un miglioramento continuo. Arrivando di nuovo alla tua fase di riferimento, si considerano i tuoi precedenti sviluppi e potrai pianificare i prossimi. 

Ma ricorda, questo è solo il risultato del Kaizen. Il miglioramento continuo è la forza esterna, ma il Kaizen è la forza interna che ti spinge a migliorare regolarmente e mettere in discussione lo status quo. 

Cosa Ti Darà Kaizen? 

Una parte importante dell’ideologia Kaizen è che viene percepita come una mentalità, un modo di vivere. Non solo migliorerai il tuo processo, ma anche te stesso. 

Una buona pratica comune è la condivisione delle conoscenze tra i membri del team e l'incoraggiamento nello sviluppo di ciascuno. In effetti, questo è anche lo stile di leadership che implica il ciclo Kaizen. Invece di accontentarti con ciò che hai raggiunto, assicurati di aiutare gli altri a raggiungerti in cima. 

Detto ciò, diamo ora un'occhiata ad alcuni dei più notevoli vantaggi di implementare l’ideologia Kaizen. 

1. Tutti Parlano la Stessa Lingua 

I piccoli cambiamenti continui e la standardizzazione portano tutti, quasi automaticamente, sulla stessa barca. I dipendenti sono parte del processo e della sua creazione, migliorando se stessi insieme ad esso. 

2. Crea una Mentalità Improntata allo Sviluppo 

I valori dell'azienda sono tra le componenti più importanti di un’attività di successo. Kaizen è un modo per unire tutti, condividendo la stessa mentalità e lo stesso approccio verso il lavoro e lo sviluppo. 

3. Aumenta la Motivazione 

I membri del team sono motivati a impegnarsi e migliorare quando vedono di far parte del cambiamento. Quando vedono le loro piccole idee incorporate in un processo di miglioramento continuo, sono più desiderosi di restare al passo e contribuire. 

4. Migliore Accettazione di Nuove Idee 

Una volta che la tua organizzazione è abituata ad accettare un determinato status quo, a volte nuove idee e opportunità possono essere viste in maniera negativa. Con l’implementazione di una strategia di miglioramento continuo, i tuoi team si abitueranno e apprezzeranno lavorare vedendo il cambiamento in positivo. 

Ci sono molti vantaggi nello scoprire se stessi. È bene ricordare che in quanto parte importante della metodologia Lean, Kaizen è una componente necessaria quando ci si imbarca nel processo verso un'azienda Lean, riducendo al minimo gli sprechi

In Summary

Il segreto della storia di successo di Toyota ha dato il via alla cultura Kaizen di auto-sviluppo e, infine, del miglioramento continuo. Tale metodologia è facile da implementare all'interno di ogni scenario professionale o personale, il che la rende una delle pratiche più famose al giorno d'oggi. Quindi, cosa abbiamo imparato? 

  • Indipendentemente da ciò che si crede, "Kairyo" è la traduzione letterale di “miglioramento continuo”, mentre Kaizen è meglio definito come "auto-sviluppo continuo”. 
  • Per raggiungere il Kaizen, bisogna sviluppare una mentalità di autocritica, riflettere su ciò che hai raggiunto finora e cercare sempre la prossima cima più alta da conquistare. 
  • Il ciclo dell’attività Kaizen: "Pianificare >> Fare >> Controllare >> Agire". 
  • Stabilire la cultura Kaizen è un processo continuo. 

Inizia la tua prova gratuita ora e ottieni accesso a tutte le funzionalità Kanbanize.

Durante il periodo di prova di 30 giorni, puoi invitare il tuo team e testare l’applicazione in un contesto di produzione.